LIBRI PUBBLICATI

CHE TUTTO SIA BENE

Ventidue racconti, come piccole isole di utopia emerse dal dolore e dal disagio, formano un’inedita cartografia della società italiana


"Il teatro sociale di Sorrentino resta erede della grande tragedia greca. Lo si vede bene in questo libro composto da una serie di racconti brevi che narrano episodi della sua vita teatrale e lo spirito che orienta la sua ricerca in questi ultimi anni.
Al centro, come in ogni esperienza teatrale degna di questo nome, resta sempre il rapporto stretto e cruciale tra la forza della parola e il potere espressivo del corpo.
È il carattere nobilmente classico che attraversa il suo teatro sociale. Innanzitutto la vita e la morte. Innanzitutto la parola e il corpo, il loro battito, il loro incastro. La parola che resiste, che insiste anche quando pare bloccata o stremata. La parola come una preghiera o la preghiera come la forma più pura della parola."

Prefazione di Massimo Recalcati

cop sorrentino che tutto.jpg

Copertina Che tutto sia bene
Editore Manni
pubblicazione 13/07/2021
Prezzo listino 14€

TEATRO IN ALTA SICUREZZA

In "Il teatro in alta sicurezza" racconto in modo chiaro e semplice come io e le donne detenute nel reparto di alta sicurezza della Casa di Reclusione di Vigevano ci siano gettati con il teatro partecipato nel mondo, intercettandolo e, soprattutto, trasformandolo. Perché questa straordinaria storia ha cambiato non solo i destini delle persone coinvolte, la lingua e il modo di intendere e praticare il teatro, la conoscenza dei contesti della criminalità organizzata, ma le Istituzioni e le leggi della nostra Repubblica. E siamo convinti che "Il teatro in alta sicurezza" sia uno di quei libri in grado di generare processi di cambiamento ed emancipazione anche nei suoi lettori perché, pur se concepito in carcere, parla del suo opposto, parla di libertà. Del resto è la testimonianza scritta di un progetto denominato "Educarsi alla libertà". Racconta pertanto di un percorso che ci riguarda, tutti, nessuno escluso.

"Si viene presi da un turbamento fulmineo. Le convinzioni maturate sulla base di fatti durissimi, non di ideologie, si increpano... Che cosa pensare davanti a queste parole che fluiscono a metà tra la scimitarra e la poesia?

Che cosa pensare della figlia di un boss tra i più celebri che centellina con voce gentile le note dell'inno nazionale? Sembra un miracolo. Si è costretti a farsi delle domande."

Nando Dalla Chiesa

"Questo oggi è nuovo, questo dolore della libertà persa che provano el "ragazze". Un dolore che non viene solo dalla privazione, ma viene anche e soprattutto dalla conquista della libertà. Dalla coscienza di sentirsi liberate grazie al teatro e di rimanere comunque in carcere. Per questo oggi è tutto così potente."

Bruno Oliviero

"Tra quelle celle affiora anche il ricordo di amori proibiti, come le passioni impossibili che ispiravano Euripide: Altro di femmina in me non c'è. Non i capelli che sono da maschi. Non i pantaloncini che sono da maschi. Non questa canotta larga per nascondere ciò che comunque una femmina per buona creanza dovrebbe nascondere. Non queste scarpe che mi sono servite per giocare a pallone."

Oliviero Ponte di Pino

"Io ho visto questo nello spettacolo. Ho visto quando voi eravate bambine rispetto al padre, figlie rispetto alle madri, poi madri rispetto alle figlie ed eravate una preghiera... io questo ho sentito nelle vostre storie. L'altro risponde e allora l'albero di Natale è grande, e Babbo Natale esiste, l'altro non risponde e tutto è morto, finito."

Massimo Recalcati

teatro, alta, sicurezza, mimmo, sorrentino, teatroincontro, detenute, carcere, educarsi, libertà

Copertina Teatro in alta sicurezza

Editore Titivillus

pubblicazione 19/10/2018

Prezzo listino 15€

TEATRO PARTECIPATO

Questo libro racconta il vero miracolo che compie Mimmo Sorrentino con i suoi spettacoli, il prodigio che compiono i veri registi. Guardare in più direzioni allo stesso tempo, oltre l’orizzonte del teatro. Vedere quello che gli altri non vedono, dentro l’anima dell’attore e renderlo visibile a tutti. Con una lucidità e una sincerità commoventi. 

Postfazione di Oliviero Ponte di Pino

teatro, partecipato, mimmo, sorrentino, teatroincontro

Copertina Teatro partecipato

Editore Titivillus

pubblicazione ottobre 2009

Prezzo listino 14€